Il tuffo nella fontana di via Brigata Sassari continua a far discutere

L’intervento dell’ex deputato del Pd Guido Melis.

Il tuffo nella fontana di via Brigata Sassari continua a far discutere i sassaresi. Dai cittadini ai politici, l’opinione sul fatto è nettamente divisa.

I più difendono i ragazzi. Soprattutto quanti giovani non lo sono più. E puntano il dito contro i moralisti dell’ultima ora. Tutti, chi più e chi meno, hanno commesso qualche marachella, dal suonare i campanelli a scappare alla più romantica fuitina amorosa.

Tuffo nella fontana e le goliardate dei ragazzi a Sassari, il sindaco Campus mette i paletti: “Scherzare va bene, ma che non si superino i limiti”

Ma c’è chi la pensa diversamente. Su tutti l’ex deputato del Partito Democratico, Guido Melis, che bolla come “uno scemo” l’autore del gesto. E non sono pochi quanti vorrebbero una sanzione esemplare per questi giovani.

Nei giorni scorsi anche il sindaco di Sassari, Nanni Campus, era intervenuto sulla vicenda parlando di goliardata invitando nel contempo a non oltrepassare certi limiti.

(Visited 506 times, 1 visits today)

Note sull'autore