L’antico vizio di portarsi via i fiori dalle tombe, amara scoperta al cimitero di Sorso

La vicenda accaduta a Sorso.

Come si fa a rubare dei fiori da un loculo? E’ il quesito di alcuni cittadini di Sorso che, recandosi al cimitero per salutare i loro cari, hanno fatto l’amara scoperta. Un’usanza spregevole che, ogni anno, sembra ripetersi.

“In questi giorni sono spariti i fiori posti nel loculo di mio padre – ha fatto sapere una giovane del posto -. Era una persona meravigliosa, e non meritava questo. Così come non lo merita nessun altro. Ho provveduto a comprarne degli altri, ma il gesto è da miserabili“.

Forte vento anche a Sorso e il Comune chiude il cimitero

La giovane, purtroppo, non è stata l’unica vittima del gesto barbaro. Molti altri sorsensi, infatti, hanno lamentato la scomparsa dei fiori posti nelle tombe dei loro cari. Soprattutto in questo periodo dove, nell’approssimarsi della solennità di Ognissanti e della Commemorazione dei defunti, i cittadini scendono al camposanto per ricordare i loro cari con un fiore o una preghiera.

(Visited 1.402 times, 3 visits today)

Note sull'autore